Reti metalliche saldate, tutto quello che si deve sapere

Le reti metalliche sono delle maglie formate da fili di ferro o acciaio. Questi fili, che possono essere di diametri differenti in base al loro utilizzo, spesso possono essere sottoposti a una serie di trattamenti per renderli più resistenti. Quello più comune, è sicuramente la galvanizzazione.

Acquistabili sia nei negozi dediti al fai da te che nei depositi per le aziende di costruzioni, possono essere un’ottima soluzione per molti impieghi. Vialetti casalinghi, costruzioni e recinzioni sono gli utilizzi più comuni per cui è acquistata.

Come si utilizzano le reti metalliche ?

Le reti metalliche elettrosaldate hanno sostituito in larga misura l’utilizzo di recinzioni in calcestruzzo o mattoni. Tralasciando il fattore economico, questo tipo di utilizzo permette di completare il lavoro in pochissimo tempo e di permette una eventuale modifica in tempi brevi.

Un altro loro utilizzo, è sicuramente quello che le vede parte fondamentale nella costruzione di case e vialetti. Infatti, queste reti sono posate come base dei piani e poi sommerse nel calcestruzzo. Una volta indurito, la presenza della rete garantisce una maggiore resistenza ed elasticità a tutta la struttura. Durante la posa delle rete, è bene verificare che non ci siano parti della stessa che non sono sommerse dal calcestruzzo. Se parte della rete non è coperta dal calcestruzzo, con il passare degli anni gli agenti atmosferici possono intaccare la sua resistenza.

Materiale utilizzato per la loro creazione

Il materiale più utilizzato per la creazione di reti metalliche è sicuramente l’acciaio. Questa lega che è prodotta da vari elementi come il nichel, il cromo , il rame e il carbonio; dopo il processo di conversione diventa un materiale molto resistente e duttile allo stesso tempo. Infatti, incrementa notevolmente la sua resistenza alle rotture, alla corrosione e alla durata nel tempo. Anche se sottoposto agli agenti atmosferici, per circa 3-4 anni non mostra nessun segno di usura. Per evitare che dopo questo lasso di tempo ci siano dei deterioramenti si consiglia di acquistare una rete elettrosaldata rivestita di nichel o PVC. Grazie a questi materiali, la durata della rete può essere anche superiore ai dieci anni.

Come scegliere la soluzione migliore?

Oggi sono presenti un gran numero di aziende che si occupano di creare e distribuire questa rete metallica, così non è difficile trovare una vasta selezione in commercio. Naturalmente, una rete che può essere utilizzata come recinzione non è detto che sia la soluzione ideale per rafforzare un vialetto in calcestruzzo. È opportuno scegliere con cognizione di causa, per non evitare errori che si possono ripercuotere in un imminente futuro.

Potrebbero interessarti anche...