Quadri shabby chic: per una casa romantica ed elegante

Lo shabby chic è basato sul fascino degli arredi usurati dal tempo che va tuttora per la maggiore in tutto il mondo, e una ragione del suo successo è che consente di dare alla propria casa un look caldo e vissuto, ma anche affascinante ed elegante, senza spendere una fortuna e, meglio ancora, dando spazio alla propria creatività e al proprio buon gusto.

I mobili shabby chic sono perlopiù oggetti vecchi se non antichi, spesso purtroppo in cattive condizioni all’inizio; che vengono però ringiovaniti con verniciature in colori chiari, spesso pastello. Questo non dà un risultato pacchiano perché i trattamenti superficiali mantengono una patina di antichità, dando sempre un aspetto vissuto all’oggetto così “rielaborato”. Questo vale per i mobili e gli accessori, ma anche per i quadri.

Ovviamente la prima cosa che dovrà uniformarsi allo stile in questione, in modo da integrarsi bene in una casa arredata secondo questi principi, è la cornice, che dovrà adeguarsi ai mobili della stanza in cui si posiziona il quadro. Su Buystyle.it, sito di riferimento del settore, ci sono moltissime proposte di quadri shabby chic per soddisfare ogni tipo di esigenza.

Cornici con volute, bugnature, decorazioni particolari, purché non troppo pesanti, sono particolarmente adatte. Sono da scartare materiali che non siano il legno! Preferibilmente da evitare la protezione del quadro con un vetro.

Il soggetto del quadro in stile shabby chic

Naturalmente, il soggetto del dipinto però è anche più importante dell’aspetto che può avere la cornice. Da escludersi categoricamente l’arte astratta, i quadri moderni, i colori troppo violenti.

Non sono molto adatte neanche le opere di grafica, a meno che non siano un po’ “datate” come stile, preferibilmente in bianco e nero. Da prendere in considerazione fotografie virate al color seppia e stampe d’epoca.
Per scegliere un soggetto adatto per il quadro da appendere in una bella casa shabby chic, bisognerebbe chiedersi: “questo starebbe bene in una casa di campagna inglese di qualche decennio fa?”. Se la risposta è sì, allora il quadro dovrebbe andare bene.

Le nature morte sono un’opzione sicura. Molto amati dagli appassionati del genere shabby chic sono i quadri che raffigurano fiori, in vaso o altrimenti.
I paesaggi sono un’ottima scelta.

Questi dovrebbero rappresentare panorami campestri, vedute rurali. Una vista della skyline di New York non è molto adatta, in generale i paesaggi urbani contrastano con l’idea di fondo di questo stile.

Infine, si possono considerare dei ritratti, in cui acconciature ed abiti non siano moderni.
I quadri shabby chic, riassumendo, devono avere una cornice in stile, e dovrebbero essere confacenti all’atmosfera generale della casa, sia quanto all’esecuzione che quanto ai soggetti dipinti.

Potrebbero interessarti anche...